FINE SETTIMANA A CHIOGGIA 2017

Sembra che per fuggire dall’inverno, la psicologia umana ci spinga verso il mare, forse perché ci ricorda le calde giornate estive.
Noi per fortuna ce l’abbiamo vicino e abbiamo optato per Sottomarina, meta scelta da molti camperisti per trascorrere il fine settimana. Con tutti, o quasi, i campeggi chiusi è d’obbligo scegliere un’area di sosta e in zona ce ne sono un paio. Il sole (prenotato per tempo) ci accoglie bello caldo tanto da farci mettere in tenuta estiva. Dopo aver parcheggiato i nostri mezzi, via a piedi a passeggiare lungo la battigia del nostro bel mare Adriatico.
C’è bassa marea, molta gente raccoglie vongole… e perché no! Ci uniamo in questa “attività” e in men che non si dica, ne raccogliamo un paio di kg giusti per condire i classici spaghetti una volta arrivati al camper.
Ma la nostra meta per questo fine settimana è di fare un giro in bici a Pellestrina e dintorni. Così ci imbarchiamo da Chioggia verso questa linea di terra dove sul mare si rispecchiano le casette multicolore che notiamo sono state ben restaurate.
In un attimo eccoci arrivati e in fila indiana pedaliamo lungo le stradine che attraversano il paesino e costeggiando il basso mare della laguna, ci inoltriamo fra gli stretti vicoli che ricordano le viuzze di Venezia.
Troviamo molte persone anziane sedute sull’uscio e mamme con le carrozzine.
Possiamo ammirare gli orti che oltre ad essere ben coltivati, mostrano la nascita delle verdure di stagione.
Pedalando, osservando e chiacchierando, eccoci arrivati a S. Maria del mare alle bocche di Malamocco.
Per proseguire verso il Lido si dovrebbe traghettare, noi invece decidiamo per il ritorno visitando l’oasi Ca’ Roman.
Ma è ora di ritornare e con il traghetto prima, e la bici poi, rieccoci ai camper per il pranzo. Riposino di rito e poi sempre in bicicletta via verso la Località Brondolo, dove al mercato ortofrutticolo si è aperta la “Mostra del radicchio di Chioggia”.
Curiosa manifestazione dove in bella mostra nei vari stand si vedevano tutte le qualità dei radicchio che si producono in Veneto.
Naturalmente molti assaggini, anche di formaggio, salumi, olio, miele, pane, vino, qualche acquisto e poi via a fare una “vasca” nel centro della bella Chioggia, aperitivo e al camper per la cena.
Domenica ci svegliamo con un bel sole, ma più tardi si fa vedere qualche nuvola e per il pomeriggio è previsto l’arrivo della pioggia. Giretto a piedi sulla Diga e un po’ di spiaggia, pranzo e ritorno verso casa.
Bel fine settimana da ricordare come prima uscita aspettando l’estate. Maurizio


Copyright © 2016 CAMPING CLUB PICCOLE DOLOMITI - P.IVA 94008380241 - Tutti i diritti riservati.