PASQUA AL MARINA DI VENEZIA 2017

Memory del detto… Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi, siamo partiti giovedì 13 aprile alla volta del Campeggio Marina di Venezia a Cavallino-Treporti.
La scelta di questo luogo per trascorre un’importante festività, non è casuale ma quando si parla di questo campeggio, si parla di una struttura a cinque stelle, il top per passare alcuni giorni. In questo campeggio si trovano delle piazzole dedicate a coloro che hanno gli amici animali e due soci partecipanti con i loro cani al seguito hanno così trovato posto.
Già giovedì il sole ci ha confortato con la sua presenza e il venerdì con l’arrivo di altri equipaggi a cavallo dei nostri scooter siamo partiti alla volta di Jesolo.
La città era già invasa da molti turisti che passeggiavano soffermandosi ad ammirare i negozi o uscivano dalle gelaterie con il classico cono da passeggio.
Naturalmente noi non potevamo essere da meno e dopo le solite “vasche”eccoci di rientro ai camper per il pranzo.
Penichella pomeridiana per i più pigri e la solita partita a buracco per le signore. Anche Valeria nel frattempo ci ha raggiunto e con mamma Grazia e papà Marco, tutti al ristorante per la frittura di pesce, la pizza o la tagliata, naturalmente tutto buonissimo!
Rientro ai camper anche perchè un po’ freddino e quindi non ci siamo soffermati a Sabato mattino arrivo di tutti gli equipaggi ma il meteo non promette bene e il tempo rimane uggioso tutto il giorno.
Dopo cena si va a vedere lo spettacolo con i balletti che il gruppo di animazione del campeggio ha preparato per gli ospiti ma la pioggia è in agguato e così si ritorna ai camper augurandoci che il giorno di Pasqua sia migliore.
La pioggia ci accompagna per alcune ore durante la notte ma ci svegliamo con uno splendido sole e lo scambio degli auguri non può che essere piacevolissimo.
Come ogni anno a Pasqua il meteo è insicuro ma poi il sole ci premia quando è l’ora di pranzo e come da tradizione, si uniscono i tavoli e si pranza con allegria scambiandoci le tradizionali uova di cioccolato e brindando con il prosecco di Valdobbiadene.
Verso sera il ritorno di qualche goccia ci ha costretto a ritrovarci nei camper per la cena.
A Pasquetta rieccoci con un bel sole e il bagno nelle piscine con l’acqua calda ne è stata la conferma.
Aimè anche queste festività sono finite; pensiamo già alla nostra “Festa di Primavera” di fine mese. Maurizio


Copyright © 2016 CAMPING CLUB PICCOLE DOLOMITI - P.IVA 94008380241 - Tutti i diritti riservati.